Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_parigi

Pasolini motore!

Data:

16/12/2016


Pasolini motore!

A più di quarant’anni dalla sua scomparsa, la figura di Pier Paolo Pasolini non cessa di sorprendere. Contestatore fuori dagli schemi, perseguitato dalla censura, adulato dalla critica, da Accattone (1961) a Salò (1975), Pasolini abborda, senza timore, temi scottanti quali: la sessualità, la fine delle grandi ideologie, il Terzo Mondo. Celebratore instancabile dell’esistenza colta nella sua essenza, poeta, pensatore, regista, scandaloso, antico e moderno, costituisce un esempio senza eguali, quale erede indiscusso della grande tradizione artistica italiana.

Il viaggio sulle tracce di Pier Paolo inizia con le immagini inedite del cortometraggio Ragazzo motore (Paola Faloia, 1967): un esclusivo ritrovamento della Cineteca di Bologna, in cui la voce dello stesso Pasolini ci conduce misteriosamente nel suo universo. Il cammino connette Bologna con Casarsa della Delizia e poi Roma, accompagnando nell’epoca d’oro del cinema italiano, Pasolini da poeta e scrittore delle borgate fino all’esordio da regista.

Di origini pugliesi, laureatosi a pieni voti in Cinematografia presso l’Università di Roma Tre, Valentino Misino approda alla regia dopo una multiforme carriera- che lo vede impegnato quale poeta (Primo Premio "Bari Francophile 2005"), critico cinematografico, attore (Acting School di Cinecittà) - e un dottorato in cinema e storia dell’arte presso l’Université de Paris Ouest. Assistente-regista di documentari sul cinema italiano realizzati per la televisione francese da Christopher Jones e Marie-Dominique Montel, con Pasolini Motore! firma il suo primo film.

Prodotto da Zoulou Cie e dal Centro Produzione Audiovisivi dell’Università Roma Tre, in collaborazione con Cine+, il film che sarà trasmesso su questa rete a inizio 2017, è un atto d’amore, rivolto ad un autore che continua a emozionare, provocare e interpellare le coscienze, sfidando limiti e paure della contemporaneità

Informazioni

Data: Ven 16 Dic 2016

Orario: Alle 20:00

Ingresso : Libero

Massimo numero di partecipanti raggiunto


Luogo:

IIC Parigi

2289