Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_parigi

Il Quartetto Guadagnini in residenza: secondo concerto

Data:

14/12/2016


Il Quartetto Guadagnini in residenza: secondo concerto

Fabrizio Zoffoli e Giacomo Coletti (violini), Matteo Rocchi (viola), Alessandra Cefaliello (violoncello), Axel Trolese (pianoforte)

Il Quartetto Guadagnini nasce nel 2012 dall’affiatamento di quattro giovani musicisti provenienti da Ravenna, Pescara, Roma e Bari. Vincitore nel 2014 del premio Piero Farulli, in seno al XXXIII Premio Franco Abbiati, si qualifica attualmente tra le più promettenti formazioni cameristiche d’Europa, dedite al grande repertorio quartettistico classico e romantico, con una particolare attenzione al repertorio del Novecento e alla musica del nostro tempo.

Nel secondo programma del Quartetto Guadagnini, grande spazio verrà dato all'Italia: verranno messi a confronto il Quartetto n. 17 in re maggiore del grande "operista" Gaetano Donizetti, con i suoi temi tipici del belcanto su frizzanti accompagnamenti, con il contemporaneo Domenico Turi, il quale nel suo Movimento di Quartetto ci coinvolgerà per sbrogliare una "matassa" musicale che si crea dal nulla e svanisce, come tornando da dove si era creata.

In chiusura verrà eseguita una pietra miliare della musica da camera per Quartetto con pianoforte, il Quintetto Op. 34 in fa minore di Johannes Brahms, nel quale il compositore tedesco ci immette in un intenso dialogo tra le parti attraverso melodie ampissime e linee musicali di rara bellezza e in cui il Quartetto verrà accompagnato dal giovane e talentuoso pianista Axel Trolese.

 

Informazioni

Data: Mer 14 Dic 2016

Orario: Alle 20:00

Ingresso : Libero

Massimo numero di partecipanti raggiunto


Luogo:

IIC Parigi

2279