Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_parigi

Come scoppiano le guerre ? La lezione della seconda guerra mondiale

Data:

09/03/2017


Come scoppiano le guerre ? La lezione della seconda guerra mondiale

Gli storici si sono interrogati sulle cause più profonde della Seconda Guerra mondiale in Europa citando correntemente le conseguenze dei trattati del 1919: la storia di come la bomba innescata con il trattato di Versailles sia esplosa vent’anni dopo e quella di una doppia illusione: l’illusione delle democrazie occidentali, Francia e Inghilterra, di poter soddisfare Hitler, riuscendo ad accontentarlo e l’illusione, o meglio la scommessa di Hitler, di riuscire poco a poco a prendersi tutto senza la minima opposizione. A queste, si lega un’altra illusione: quella di Mussolini, speranzoso di poter restare fuori dal conflitto, vista l’assoluta impreparazione dell’Italia all’impegno della guerra.
Alessandro Barbero ricostruisce brillantemente la genesi della seconda guerra mondiale, la cui lezione è più che mai attuale. A commentare il suo racconto storico sarà Bernando Valli, un giornalista d’eccezione che ha seguito numerosi conflitti ai quattro angoli del mondo.
Alessandro Barbero è storico e scrittore, professore di Storia Medievale all’Università degli Studi del Piemonte orientale e autore di numerosi saggi, di cui l’ultimo pubblicato in francese è Les Paroles des papes qui ont changé le monde. De Grégoire VII à François (Payot, 2017). Bernardo Valli, esperto di politica internazionale, inviato speciale in Vietnam, India, Cina e Cambogia, ha diretto a lungo la sede francese di La Repubblica, giornale per il quale collabora ancora. I suoi reportages sono pubblicati nel volume La verità del momento. Reportages (1956-2014) (Mondadori, 2014).
Serata organizzata in collaborazione con il Festival della Mente di Sarzana e le edizioni Payot.

Informazioni

Data: Gio 9 Mar 2017

Orario: Alle 19:00

Ingresso : Libero


Luogo:

IIC Parigi

2327