Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_parigi

Les frères Rosselli : un sacrifice en héritage

Data:

06/06/2017


Les frères Rosselli : un sacrifice en héritage

I fratelli Rosselli : un sacrificio in eredità

Il 9 giugno 1937, a Bagnoles-de-l’Orne, Carlo e Nello Rosselli vengono assassinati dall’organizzazione terroristica francese La Cagoule, con la complicità del governo fascista italiano. Nel 1930 Carlo Rosselli viene esiliato in Francia, dove fonda il movimento politico Giustizia e Libertà e pubblica la sua opera principale, “Socialismo liberale”. Chi erano questi due fratelli e perché erano considerati così pericolosi? Quale eredità politica ci hanno lasciato? Come hanno influenzato la resistenza e la Costituzione italiana? Ottant’anni dopo il duplice omicidio, l’Istituto consacra una giornata di studi e un incontro serale ai due simboli dell’antifascismo italiano.

In collaborazione con la Fondazione Circolo Rosselli di Firenze, l’Associazione Dante Alighieri di Parigi e l’Università Cergy-Pontoise.

> Dalle 9.30 alle 18, convegno internazionale con Valdo Spini, presidente della Fondazione Circolo Fratelli, Alessandro Giacone dell’Université Grenoble-Alpes, Michele Canonica, presidente dell’associazione Dante Alighieri di Parigi, Michele Mioni dell’Université Paris 1, Simone Visciola dell’Université de Toulon, Isabelle Richet e Thibault Guichard dell’Université Paris 8, Éric Vial e Diego Dilettoso dell’Université de Cergy-Pontoise, Patrizia Dogliani dell’Università di Bologna, Marco Bresciani dell’Università di Pisa, Francesca Tortorella dell’Université de Strasbourg, Olivier Dard dell’Université Paris-Sorbonne, Éric Panthou degli archivi di Clermont-Ferrand.

> Alle 19, al termine del convegno, Valdo Spini, Éric Vial, Gilles Pécout, Alessandro Giacone e Francesco Margiotta Broglio, professore emerito all’Università di Firenze, faranno rivivere la memoria dei fratelli Rosselli e intavoleranno una discussione sul valore storico e politico del loro sacrificio.

 

 9h30 Apertura del convegno : Fabio Gambaro, direttore dell’IIC ;

Gilles Pécout, recteur de l'Académie de Paris (s.r.)

Saluto degli organizzatori : Valdo Spini, Michele Canonica, Alessandro Giacone

10h00 : Sessione n. 1 (presidenza : Alessandro Giacone)

Giustizia e libertà et la stampa/Giustizia e libertà et la presse

Diego Dilettoso, Université Cergy-Pontoise : Carlo Rosselli, Giustizia e Libertà, e la stampa quotidiana francese

Eric Vial, Université Cergy-Pontoise : Les envois clandestins de la presse de Giustizia e libertà

Thibault Guichard, Université Paris 8: Ecriture, culture et lecture de la presse gielliste dans les années trente

11h30 : Sessione n. 2 (presidenza : Antonio Bechelloni)

Carlo Rosselli e la sua generazione/Carlo Rosselli dans sa génération

Patrizia Dogliani, Università di Bologna : La generazione dei fratelli Rosselli dall'interventismo democratico alla guerra di Spagna

Michele Mioni, Université Paris 1, Un intellettuale eclettico ed europeo. Il percorso di Carlo Rosselli dal laburismo alla lotta internazionale contro il fascismo

(pausa pranzo)

14h00 : Sessione n. 3 (presidenza : Eric Vial)

I Rosselli : una famiglia nella storia/ Les Rosselli, une famille dans l’histoire

Isabelle Richet, Université Paris 8: Marion et Carlo Rosselli: le personnel, le politique, et l'expérience de l'exil

Simone Visciola, Université de Toulon : Storia e libertà: il "problema" della militanza in Nello Rosselli storico

Marina Calloni, Università degli studi Milano-Bicocca : « Questa che narro è la mia verità: la sola che riconosco come tale ». Amelia Rosselli dopo la morte dei figli

15h30 : Sessione n. 4 (presidenza : Eric Vial)

Chi erano gli assassini ?/Du côté des assassins

Olivier Dard, Université Paris 4 : Dernières nouvelles de la Cagoule

Eric Panthou, Archives de Cermont-Ferrand : L’itinéraire d’un ingénieur cagoulard et terroriste

16h30 : Sessione n. 5 (presidenza : Michele Canonica)

Ideologia ed eredità dei Rosselli/Idéologie et héritage des Rosselli

Francesca Tortorella, Université de Strasbourg : L'idea d'Europa unita nel movimento Giustizia e Libertà

Marco Bresciani, Università di Pisa : Carlo Rosselli e il problema del totalitarismo

17h30 : Conclusioni della giornata/Conclusions de la journée

Valdo Spini, Presidente Fondazione Circolo Fratelli Rosselli di Firenze : I Rosselli e noi

19h00 : Saluto di Fabio Gambaro, direttore dell’IIC

La storia e l’attualità dei Fratelli Rosselli, nell’80° anniversario del loro assassinio

Interventi di Francesco Margiotta Broglio, Mario Di Napoli, Valdo Spini, Eric Vial

Proiezione del documentario di Rai Storia « Carlo e Nello Rosselli » di Federico Parodi

*

Mercoledì 7 giugno, a Bagnoles de l'Orne, presso il monumento che ricorda Carlo e Nello Rosselli, su invito delle autorità locali, si svolgerà una cerimnia di commemorazione. Chi volesse prenotarsi per il pullman che il giorno 7 giugno trasporterà i partecipanti da Parigi a Bagnoles de l'Orne può rivolgersi all'indirizzo fondazione.circolorosselli@gmail.com. Il pullman è messo a disposizione dalla Fondazione. Posti liberi sino ad esaurimento.

 

Informazioni

Data: Mar 6 Giu 2017

Orario: Dalle 09:30 alle 21:00

Ingresso : Libero


Luogo:

IIC

2381