Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_parigi

Leonardo Cremonini, l’inclassificabile

Data:

06/12/2017


Leonardo Cremonini, l’inclassificabile

Leonardo Cremonini, l’inclassificabile

Pittore emblematico delle scene artistiche francese e italiana dagli anni cinquanta agli anni duemila, Leonardo Cremonini (1925-2010) ha conosciuto la gloria da vivo. Ammirato da pittori come Bacon e Morandi e da scrittori come Moravia, Calvino, Eco, Althusser, Butor o Debray, la sua opera è rappresentata in numerose collezioni pubbliche (Centre Pompidou, MoMa, GAM de Milan, Israel Museum).

Eppure, dalla sua scomparsa nel 2010 a Parigi, non gli è stata dedicata in Francia alcuna mostra monografica. Per colmare questo vuoto, la Galerie T&L organizza una mostra che mette insieme una cinquantina d’opere di tutti i periodi dell’artista. Risolutamente figurativo e personale, il lavoro di Cremonini ha conosciuto diverse grandi fasi, dall’espressionismo strutturato degli anni cinquanta agli ambienti metafisici e ai colori aciduli delle grandi tele degli anni sessanta, fino alle ricerche di epurazione degli ultimi decenni, sfioranti a volte l’astrazione. Per mostrare le diverse sfaccettature dell’uomo e dell’artista, organizziamo un pomeriggio di studi e testimonianze in presenza di Flavio Arensi, critico d’arte, Régis Debray, filosofo e saggista, Gilbert Lascault, critico d’arte e professore di Storia dell’Arte alla Sorbona, e Pietro Cremonini, figlio di Leonardo Cremonini


Mostra alla Galerie T&L (24, rue Beaubourg – 75003 Paris) dal 29 novembre al 23 dicembre 2017

Informazioni

Data: Mer 6 Dic 2017

Orario: Dalle 15:00 alle 18:00

Ingresso : Libero


Luogo:

IIC

2449